venerdì 26 dicembre 2014

MERRY CHRISTMAS

0 COMMENTI
Buon Natale a tutti Voi!!
Merry Christmas to all of you :)
Source: illustration by seaseight

lunedì 10 novembre 2014

MY NEW HOUSE CHRONICLE // KARTELL NEW IN

4 COMMENTI
Benvenuto nuovo amico!
Che ne dite di Attila? Questo buffo gnomo, di Philippe Starck per Kartell, lo saluterò tutte le mattine prima di uscire di casa!
Tutto d'oro, proprio perché volevo in casa quel tocco kitsch che cercavo. 
Ed è arrivato per il mio compleanno. Un regalo davvero apprezzato.
Source: photos ©seaseight

lunedì 6 ottobre 2014

OUTDOOR // GIARDINO E... CEMENTO!

5 COMMENTI
Per quanto io apprezzi i bellissimi giardini, non ho proprio un pollice verdissimo... mi piace prendermi cure delle mie piante, ma non so perché alcune muoiono comunque :D

Nel giardino sul retro, 50 mq, per ora ci sono solo erba, un piccolo giardino aromatico e un'ortensia... la decisione è che ben presto tutto questo o in parte sparirà! Sì perché io e il mio Mr. abbiamo deciso per la cementificazione!!!

Indecisi sul da farsi (massetto in cemento + piastroni 60x60 oppure massetto in cemento + pavimento flottante ecc), siamo al 99% sicuri che opteremo per un taglio dei costi e un effetto che a me sinceramente piace! Ovvero solo cemento levigato e tagliato in piastroni di modo che con il gelo e il calore si crepi il meno possibile (vero problema del cemento!).
problema delle crepe / fessurazione

Voi cosa ne dite? Chi di voi ha esperienza diretta con il cemento in giardino?
Tranquilli, non farò solo cemento, farò fare due fioriere (sempre in cemento) simmetriche con al centro il cancello, dove pianterò... ehm...qualcosa! e lascierò un quadrato di spazio per mettere dei sassi/ghiaia e il giardino aromatico per avere visivamente un effetto di piani e livelli differenti.
Source: photos www.homedsgn.com (dee residence by o2 architecture), www.homeondesign.com, www.houzz.com, www.katepresents.blogspot.it, www.mohamedia.net, www.lascositasdebeacheau.blogspot.fr, www.mountmiller.com

lunedì 29 settembre 2014

MY NEW HOUSE CHRONICLE // PRADA MARFA

7 COMMENTI
Ecco a voi la nuova arrivata di casa. Ho ricreato la grafica del famoso quadro "Prada Marfa" e l'ho fatta stampare su tela, poi ho fatto fare il telaio e voilà! Una stampa grande quasi un metro che ho deciso di inserire nel contesto delle scale, con la freccia appositamente girata verso il senso del primo piano dove si trova la stanza armadi ;)
Cosa dite? Vi piace?
Source: photos ©seaseight

lunedì 8 settembre 2014

HOME DECOR // FOGLIE DI BANANA

17 COMMENTI
Prendetemi per pazza, ma ogni tanto mi prendono delle fisse che difficilmente riesco a togliermi dalla testa. Da un po' di tempo e sempre di più, mi sono follemente innamorata della carta da parati Martinique Beverly Hills 90210 Banana Leaf.
Questa carta da parati è stata creata da Don Loper nel 1942 esclusivamente per il Beverly Hills Hotel.
Fountain Shop al Beverly Hills Hotel

The Aviator Movie
Lady Gaga New York Apartment
Da non confondere con l'altra leggendaria carta da parati di Dorothy Draper "Brazillance" resa famosa dal Greenbrier Hotel nel West Virginia.
Volevo utilizzarla per la parete dietro la tavola in legno, nella sala da pranzo, ma diciamo che ha un impatto molto forte che io adoro, ma al mio Mr. mette un po' di timore, crede di stancarsi presto.
Così ho pensato ad un'idea alternativa, ossia quella di comprare un singolo rotolo e farne un quadro da appendere alla parete di 2 metri di lunghezza. Purtroppo questa carta da parati si acquista direttamente dal sito ufficiale negli Stati Uniti e il minimo acquistabile è di 3 rotoli, quindi la spesa diventa veramente eccessiva! Oltre i 700 euro, di cui gran parte della carta non verrebbe utilizzata.
In qualche modo cercherò di vedere se riesco a fare un diy e fare un quadro di 2 metri con una replica delle mitiche foglie di banana di Beverly Hills!!!
E a voi piace? Quale soluzione preferite? Piena parete o quadro enorme?
Marylin Monroe al Beverly Hills Hotel
Andy Warhol al Beverly Hills Hotel
Source: photos www.agentofstyle.com, www.beverlyhillswallpaper.com, www.apartmenttherapy.com, www.casasugar.com, www.completely-coastal.com, www.theglampad.com, www.lambandblonde.blogspot.com, www.nataliemerrillyn.blogspot.com, www.theenglishroom.biz, www.roomed.nl, www.thisismarilyn.com

lunedì 11 agosto 2014

RIGHT HERE, RIGHT NOW

6 COMMENTI
Eh sì! Il mio blog è stato abbandonato a se stesso da un bel po'! Non è mai rimasto un mese fermo, in più di quattro anni. Purtroppo il lavoro ha risucchiato tutte le mie energie in questo ultimo periodo e ne hanno risentito le mie altre attività, compreso il blog.

Per tutti quelli che non lo sapessero ancora, possono seguirmi sulla mia pagina facebook, su twitter e instagram (seaseight_design_blog). Se volete, potete chiedermi l'amicizia su facebook!
Così rimaniamo in contatto durante il mio periodo di riposo! Ora sono in ferie, come la maggior parte delle persone e me le voglio godere a pieno. 

Spero di tornare attiva presto, con tanti post e idee da suggerirvi. Tra i miei progetti ci sono: la pavimentazione del giardino sul retro, la casetta da giardino, un diy con piastrelle di Patricia Urquiola per Mutina, un comò vintage per l'entrata, la camera da letto... si insomma tutto questo entro spero la primavera del prossimo anno!!

Per di più pensavo di ovviare alla mancanza di tempo con dei post molto veloci e d'ispirazione, soprattutto fotografaci! 

Un bacione a tutti.
Buone ferie!

Lela


mercoledì 2 luglio 2014

DESIGN OBJECT // ATTILA MON AMOUR

1 COMMENTI
Le associazioni mentali mi intrigano. Perché? Sentite qui!
Prendi una serata al mare, un aperitivo in compagnia della tua dolce metà in un locale con un tavolo in legno e delle sedie stile Luigi 16 ma rivestite in tessuto leo (chi mi segue su Instagram ha visto anche la foto!). Prendi una serata di ricerca immagini d'ispirazione e imbattersi in questa:
Notare quindi come l'oro stia bene con il blu oceano, molto simile alla mia sedia a dondolo RAR di Vitra / Eames.
©seaseight
E voilà l'associazione mentale: qualcosa di kitsch + qualcosa di oro che stia bene con il blu oceano = lo gnomo della Kartell ATTILA!!!

C'è anche Napoleon, ma Attila mi ispira di più! E' così forte con le braccine alzate che tiene in alto una fetta di tronco di legno :D

Cosa ne dite? Scommetto che a molti di voi non piace! ;)










Source: photos www.blog.fourshopping.it, www.casamiddas.com, www.kartell.ru, www.houzz.com, www.meinedinge.blogspot.com, www.bornandbredstudio.co.uk, www.designsponge.com

martedì 24 giugno 2014

BLOGGER HOUSE // CRISTINA-C

4 COMMENTI
Oggi ho il piacere di condividere con voi il tour della casa di Cristina, del blog Cristina-C, una sorta di diario visuale personale che racconta principalmente attraverso immagini. La fotografia è sempre stata la passione di Cristina perché le permette di esprimersi liberamente senza mettere nero su bianco aggettivi definitivi e restrittivi.

La sua casa ha una struttura fantastica! Vive in un ex convento del '400 ristrutturato vicino al lago di Como, con la sua famiglia. Immaginatevi i muri spessi in pietra, come si costruiva una volta, con materiali naturali, fresca d'estate e calda d'inverno grazie anche all'uso del legno dei pavimenti, delle solette, dei soffitti che donano all'ambiente un'atmosfera calda e accogliente.

Beh, basta immaginare! Vi lascio con l'intervista e le foto. Fateci sapere cosa ne pensate :)

Lo stile della tua casa: non c'è uno stile definito, essendo in 5 io, mio marito e 3 figli + 2 gatti (aargh!) negli anni ho imparato che less is more ovvero per non impazzire e avere un pò di ordine meglio non sovraccaricare gli ambienti ed usare pochi pezzi ma buoni, utili e funzionali. 
Ispirazioni: Mi ritrovo molto come gusto a scegliere pezzi, oggetti che si avvicinano al design nordico non importa che siano firmati, anzi, spesso ho trovato cose casualmente ai mercatini anche all'estero che ho pagato poco ma che hanno una storia e sono stati conservati bene e costruiti con vero legno.


Il tuo pezzo d'arredamento preferito: La poltrona vintage proprio per i motivi sopraccitati.

"ho recuperato una poltrona anni '50. Ho rifatto rivestimenti e sedute. L'ho acquistata al mercatino per 40 euro, poi parlandone con un amico mobiliere ho scoperto che la fattura e il legno sono sicuramente di ottima qualità e considerando il periodo storico ho fatto un affare!"
Qualcosa che hai faticato ad avere: devo dire non ho faticato per nulla, abbiamo acquistato sempre ponderando esigenze e desideri sapendo che l'arredo che ci circonda non deve condizionarci la vita quotidiana ma creare un ambiente positivo e comodo dove ritrovarci e sentirsi a proprio agio.

Qualcosa di cui ti vergogni del tuo interior design: vergognarsi oddio no, ma l'armadiatura della camera dei ragazzi acquistata più di 10 anni fa non rispecchia più i miei gusti e ora che la trovo poco pratica, acquisterei armadi vecchi e li dipingerei in toni pastello, affiancandoli a scatole e contenitori in legno tipo cassette del vino.
Qualcosa DIY: casa nostra è colma di diy poster creati e incorniciati da me, mobili ridipinti per cambiare faccia a pezzi vecchi, cassette dei vini trasformate in contenitori su ruote, il ramo trasformato in appendiabiti: insomma l'arte del riciclo e fai da te esiste in casa nostra da sempre. Trasformare un oggetto a volte abbandonato e dargli nuova vita stimola la creatività e dà soddisfazione per chi come me ama la creatività.
Entrata:
"
abbiamo riciclato un bellissimo specchio dell'800 verniciandolo di grigio per alleggerirlo
"
Entrata:
"sedia vintage stile shaker e un ramo raccolto sulla spiaggia"
Lavanderia:
"per rallegrare uno spazio solitamente neutro e noioso abbiamo colorato ripiani, portascarpe e contenitori utilizzando vasi in vetro per detersivi"
Camera dei ragazzi:
"nella parte sotto il soppalco ci sono i letti dei più piccoli con le trapunte patchwork fatte da me una cassapanca come comodino e contenitori per i giochi..."
"... di fronte ai letti zona studio abbiamo fissato al muro un filo in acciaio per appendere i lavori dei ragazzi e acquistato riedizioni di sedie Eames con tavoli Ikea"
"abbiamo creato ripiani per i libri con le cassette dei vini e contenitori su ruote per i giochi e quella che vedi qui sopra è la cucina per nostra figlia fatta da noi in legno con poca spesa e molta creatività"
 
Camera dei ragazzi:
"avendo un'altezza di 9 metri circa abbiamo sfruttato lo spazio con un soppalco creando una camera per la più grande che ha una luminosa vetrata dietro al suo letto pochi mobili semplici e poster, spazio per suonare e ritrovarsi con gli amici"
"nel sottoscala ho creato il mio angolo pc lavoro e spazio creativo: disegno e confeziono abiti per bambini e creo oggetti in feltro"
"ho la passione per i vasi quindi quando viaggio vado per mercatini a scovare pezzi interessanti"
Camera da letto:"la coperta patchwork è un mio lavoro, lungo ma di grande soddisfazione.
Al muro foto di famiglia"
Bagno:
"pochi mobili ripiani e contenitori in legno e vetro"
Source: photos ©Cristina-C